Meteogiornale: immagini e danni causati dal tornado che si è abbattuto su Catania

Meteogiornale: immagini e danni causati dal tornado che si è abbattuto su Catania

Era ovviamente atteso lo spostamento del maltempo verso la Sicilia, quindi come dichiarato dal Meteo Giornale, erano in conto i forti nubifragi e i temporali che hanno preso di mira la Sicilia Ionica, in maniera però più pesante del previsto.
Nessuno si aspettava forse, addirittura un tornado, nato nei pressi di Catania, vicino l’aeroporto di Fontanarossa.

Ormai si trovano ovunque le inquietanti immagini e i video del tornado di Catania, nella zona dell’Aeroporto di Fontanarossa, intorno alle 21-22:00 di sera dello scorso 28 novembre.

Il borgo di Santa Maria Goretti e la zona Zia Lisa, a sud di Catania, sono stati i quartieri maggiormente colpiti: addirittura abbiamo visto crolli e danni notevoli alle case, soprattutto ai tetti, anche se non ci sono conseguenze gravi sulla popolazione.

La Sicilia non è nuova a subire pesanti nubifragi con sfociano in tornado, non sono quindi eventi rari, in particolare nel periodo invernale. Solo 6 anni fa questa regione è stata protagonista di un evento estremo con addirittura due tornado insieme a violenti temporali.

Ci riferiamo al 5 novembre 2014, quando una delle trombe d’aria investì la zona nord del catanese, provocando danni seri. Seppure sono fenomeni che non sbalordiscono il Sud Italia e soprattutto in tardo autunno e in inverno, le conseguenze che lasciano come una scia dietro di loro, restano comunque qualcosa di devastante per le popolazioni colpite.
Non possiamo dimenticare il tornado all’ILVA di Taranto del 2012.

Ma tornando a Catania, siamo in prossimità dell’Aeroporto quando un feroce tornado ha colpito, provocando molti danni e facendo sospendere i voli sulla pista del Fontanarossa, rimasta poi chiusa per consentire la rimozione di detriti. Foto e i video pubblicati sui social dimostrano l’enorme portata del fenomeno che sembra quasi una scena di un film hollywoodiano.