Turismo religioso, perché scegliere un pellegrinaggio organizzato?

Turismo religioso, perché scegliere un pellegrinaggio organizzato?

Il turismo religioso sta assumendo una importanza a livello globale. Se prima erano solo i fedeli a voler organizzare questo tipo di viaggi, oggi è una tipologia di travel che interessa anche a livello conoscitivo e storico.

Si visitano posti bellissimi, si ha la possibilità di incontrare persone di diversa tipologia e conoscere un mondo ad alcuni completamente sconosciuto. L’era di internet ha condotto numerose persone ad organizzare un pellegrinaggio fai da te, ritrovandosi senza una meta precisa e saper come muoversi.

Organizzare trasferimenti, viaggi, alloggi e trasporti in completa autonomia è concesso ed si svolge facilmente via web. Il problema di fondo è che per i pellegrinaggi ci vuole un certo tipo di organizzazione, conoscenza e trasporto dedicato.

Non solo, in termini di costi si potrebbe arrivare a pagare il doppio proprio perché la conoscenza del luogo è minima. Chi è interessato a fare un pellegrinaggio e avere una esperienza positiva, rilassandosi, sarebbe il caso prendesse in considerazione il tour organizzato.

Nessuno sguardo all’orologio, nessuna preoccupazione sui trasporti e hotel che possono definirsi tra i migliori. Oltre a questi, ci sono anche altri vantaggi: scopriamoli insieme.

Pellegrinaggi organizzati, quali sono i vantaggi?

Quante volte si è desiderato andare in pellegrinaggio, ma organizzare tutto sembrava essere dispendioso e stressante? Quando si vuole fare un viaggio legato al turismo religioso, meglio affidarsi ai tour operator dedicati.

Un esempio? Con un esperto, le informazioni per andare a Medjugorie saranno dettagliate così come tutta l’organizzazione del viaggio. Qualsiasi sia il tipo di turismo religioso che si vuole intraprendere è bene non cadere nel metodo fai da te.

Tra i vantaggi di un pellegrinaggio organizzato possiamo evidenziare:

  • I prezzi sono chiari e garantiti, infatti è possibile vedere il prezzo finale con esclusione di extra. La qualità del viaggio è al pari del suo prezzo, con comodità – trasporti e alloggi tutto incluso. Il vero vantaggio è sapere sin da subito il costo del viaggio e tutti i servizi a disposizione, senza dover pensare più a nulla;
  • Se il pellegrinaggio è in posti lontani, la comodità deve essere assicurata. Queste mete si possono raggiungere via terra o via aria, ma lo spostamento deve avere ogni tipo di comfort e servizi extra su richiesta. Se ci si sposta in pullman, questi dovranno prevedere due autisti – un bagno – prese elettriche – posti comodi e sedili reclinabili. Il viaggio deve essere affrontato con serenità arrivando con l’umore più adatto per una esperienza spirituale;
  • I pellegrinaggi organizzati devono avere la polizza annullamento inclusa nel prezzo. In un momento storico di questo tipo, l’annullamento di un viaggio – purtroppo – è molto più consueto del previsto. La tutela per i contrattempi dell’ultimo minuto è fondamentale. In certi casi potrebbe essere facoltativa, ma ogni tipo di assicurazione dovrà essere comunque presente e applicabile;
  • Stesso discorso per la polizza medico sanitaria, nel caso in cui succedesse qualcosa durante il viaggio. Soprattutto quando ci si trova in un Paese straniero, la qualità medico ospedaliera e gli ordinamenti potrebbero essere diversi da quelli conosciuti. Una copertura economica sarà di aiuto e una tutela aggiuntiva;
  • Le guide spirituali saranno a disposizione per tutto il viaggio, con conoscenza delle usanze – storia e luoghi di pellegrinaggio.